mercoledì 16 gennaio 2013

Anche le pulci hanno la tosse

Oggi riunione direttamente nell'agorà presidenziale per parlare di soldi (che mancano) e di servizi agli utenti che peggiorano.
Alla parata di fronte al presidente sono stati invitati quasi tutti i dirigenti, in alta uniforme, guest star io e un collega.
La riunione è stata organizzata davvero bene, infatti c'era l'argomento da trattare e non la solita convocazione d'imperio e tutti i partecipanti avevano ricevuto qualche giorno prima un promemoria con alcune domande alle quali occorreva fornire una risposta.

Sia chiaro: domande semplici, tipo: "è vero che... " oppure "quanto tempo e necessario per .... " le cui risposte richiedono pochi caratteri alfanumerici.

Ma neanche così si è riusciti a ottenere qualcosa.

Alle continue domande del presidente era tutto un rimpallarsi di responsabilità e accuse.

Il vicedirettore, 136mila euro l'anno, a cui era stato assegnato l'articolato compito di coordinare l'incontro causa assenza del direttore generale, non ha potuto assolverlo perchè ha saputo tardi che avrebbe dovuto sostituire il  direttore generale.  Infatti gli diamo 10mila euro all'anno in più per sostituire il direttore dietro richiesta su carta bollata.

Il dirigente del servizio a sostegno utenti, 110mila euro l'anno, non ha potuto presentare i dati richiesti perchè gli informatici non gli hanno saputo calcolare le medie dei tempi di risposta.
Chiaro che in tutto lo staff non ce n'è uno in grado di usare una formula di exell.

Invece il dirigente dei servizi amministrativi 104mila auro ha ammesso di aver applicato l'Iva perchè la legge ce lo permette.
"Quale legge?" chiede il presidente.
"Non me lo ricordo - risponde serafico -  io l'ho dedotto da  una consulenza dell'avvocatura".

E allora mambo. A caccia del dirigente dell'avvocatura, 139mila euro, che però non è in struttura.
Ma non è una sua responsabilità, tanto lui il parere l'ha già scritto e consegnato al dirigente che però non  ricorda la legge. 

Niente panico, pensa tra sè e sè il dirigente dei servizi amministrativi che continua a non ricordare la legge, e rispolverando le nozioni di problem solving apprese in un master di economia aziendale che se avesse fatto per corrispondenza, sarebbe costato di meno, così interviene:

"Lo chieda all'avvocatura!"  suggerisce con tono soddisfatto al presidente

"Lo chieda Lei dottore  - risponde secco l'altro -  io mica gioco alla caccia al tesoro".

C'è sempre da imparare a stare con i grandi.