martedì 7 agosto 2012

Una giornata al mare


Un sole abbacinante saluta la giornata già alle 6 e trenta. Finalmente. Ventilato il giusto mi alzo e vado a fare un giro a piedi per le colline – devo pagare il debito alimentare di ieri – ma alle 8 e mezzo sono pronta per un nuova colazione e per giro al mare.

Marinella di Sarzana è la mia meta, ci arrivo in mattinata inoltrata giusto giusto per il sole da cancro, quello dell'ora di pranzo che farebbe inorridire qualsiasi salutista. Io me ne fotto del mio fototipo nordico e mi sdraio su una spiaggia sabbiosa. Il caldo piacevolissimo, mitigato dalla brezza del mare, mi regala piacevolissima giornata e l'eritema solare d'ordinanza.